• Federalberghi

    Federalberghi è la principale organizzazione imprenditoriale del settore turistico-ricettivo in Italia.

     

    L'associazione rappresenta le istanze e gli interessi degli albergatori nei confronti delle istituzioni e delle organizzazioni politiche, economiche e sindacali.

     

    Aderiscono a Federalberghi più di 27.000 alberghi su un totale di circa 33.000, attraverso 131 Associazioni territoriali.

     

    È socio fondatore di Hotrec, la Confederazione europea degli hotel, dei ristoranti e dei bar ed aderisce a Confcommercio, ove ha dato vita a Confturismo.

     

    Il Presidente è Bernabò Bocca, il Direttore Generale è Alessandro Massimo Nucara.​​

  • #GRANDIEPICCOLIEVENTI - opportunità per il turismo//volano per il territorio.

    Il grande evento è importante per lo sviluppo dell’immagine del Paese che lo ospita e delle infrastrutture che si realizzano, mentre il piccolo è bello per la ricchezza immediata che crea sul territorio.


    È questa la sintesi che emerge dallo studio: “#GRANDIEPICCOLIEVENTI - opportunità per il turismo//volano per il territorio”. Ma quanto vale un grande evento? L'effetto moltiplicatore è pari ad un +40% per ogni Euro investito in ristrutturazioni e costruzione di nuove infrastrutture.


    Mentre per un piccolo evento il solo effetto derivante dalla spesa dei visitatori è addirittura maggiore e rimane più ancorato al territorio.


  • credito di imposta per la digitalizzazione

    Il Ministro del Turismo ed il Ministro dell'Economia hanno firmato il decreto che disciplina l'erogazione del credito di imposta per la digitalizzazione delle strutture ricettive.

     

    Sino a 12.500 euro per ogni struttura, per spese relative ad impianti wi-fi, ai programmi e sistemi informatici per la vendita diretta di servizi e pernottamenti.

     

    Per la presentazione delle domande relative alle spese sostenute nel corso del 2014, occorrerà attendere la definizione delle procedure informatiche.

     

    il testo del decreto: tax credit digitalizzazione.pdf

  • L'antitrust sanziona Tripadvisor

    L'Autorità Antitrust, accogliendo le istanze di Federalberghi, ha comminato una multa di 500.000 euro a Tripadvisor e gli ha vietato di diffondere informazioni ingannevoli sull'attendibilità delle recensioni pubblicate.

     

     

    TripAdvisor, entro il termine di 90 giorni dalla notifica del provvedimento, dovrà comunicare all'Autorità le iniziative assunte in ottemperanza alla diffida, idonee a rimuovere l'ingannevolezza delle informazioni divulgate mediante il sito, con le quali vengono enfatizzate la veridicità e l'affidabilità delle recensioni dei consumatori.

     

     

    Le aziende alberghiere sono invitate a monitorare la condotta di TripAdvisor, al fine di verificare l'effettiva cessazione delle pratiche commerciali ritenute scorrette dall'Autorità Antitrust. 

     

    Antitrust sanziona Tripadvisor.pdf

  • Stop all'abusivismo

    ​Federalberghi denuncia la proliferazione indiscriminata di esercizi abusivi e semi-abusivi, che inquinano il mercato con un'offerta parallela, che sfugge a qualunque obbligo, a partire da quelli basilari in materia di fisco, previdenza, lavoro, igiene e sicurezza.

     

    Tali forme di concorrenza sleale danneggiano tanto le imprese turistiche tradizionali quanto coloro che gestiscono in modo corretto le nuove forme di accoglienza.

     

    La nostra posizione, sintetizzata dallo slogan "stesso mercato, stesse regole", mira a richiedere regole adeguate e controlli efficaci, per far sì che tutti gli operatori assicurino determinate garanzie ai turisti, ai lavoratori, alla collettività.

     

    stop abusivismo.pdf

  • Convertito in legge il decreto cultura e turismo

    Il Parlamento ha convertito in legge il decreto legge recante disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo (legge n. 106 del 2014).

     

    Di particolare interesse per le imprese turistico ricettive:

     

    - il credito di imposta sino a 12.500 euro per la digitalizzazione (articolo 9);

     

    - il credito di imposta sino a 200.000 euro per la riqualificazione e per l'eliminazione delle barriere architettoniche (articolo 10);

     

    - la riforma dell'ENIT (articolo 16).

     

    Legge Cultura e Turismo.pdf

  • Il Barometro del Turismo

    Il Barometro del Turismo, pubblicato trimestralmente da Federalberghi, è una sintesi di indicatori del settore per evidenziare la valenza economica del turismo e fare chiarezza tra le molteplici fonti a disposizione.

     

    Si articola in 6 sezioni che analizzano: il comparto alberghiero, con l'andamento delle presenze alberghiere e del numero di strutture ricettive esistenti in Italia, gli occupati del settore, con il focus sui trend occupazionali nel ricettivo e nella ristorazione, la spesa turistica, con le statistiche della bilancia dei pagamenti turistica, il fatturato dei servizi, con l'analisi del trend complessivo ed un focus sul RevPAR alberghiero, i dati dei musei e degli aereoporti italiani e gli indicatori di fiducia, con la valutazione del sentiment di consumatori ed imprese in maniera congiunturale.

    barometro IV trimestre 2014.pdf

  • Il Ministro Franceschini al CD Federalberghi

    "In vista di un ridisegno complessivo, per il turismo dobbiamo fare i primi passi, non possiamo stare ad aspettare la riforma costituzionale. Dobbiamo anticipare la riforma del Titolo V già ora, facendo promozione insieme con l'Enit e le Regioni". È quanto affermato dal Ministro della Cultura e del Turismo, Dario Franceschini, intervenuto alla riunione del Consiglio Direttivo della Federalberghi.

     

    Apprezzamento per il nuovo passo dato alle politiche del settore è stato espresso dal Presidente della Federalberghi, Bernabò Bocca, che ha tenuto a sottolineare come "occorra velocemente ridefinire la Governance, rilanciare la promozione del Bel Paese, combattere l'abusivismo, migliorare il credito d'imposta per il rammodernamento e la digitalizzazione delle strutture ricettive ed agevolare il cambio di destinazione d'uso".

A Como la 65a Assemblea Nazionale

L’economia turistica offre un contributo decisivo alla produzione della ricchezza italiana, allo sviluppo dell’occupazione, all’attivo della bilancia valutaria

Federalberghi indica oltre sessanta misure per sostenerne lo sviuppo.

Federalberghi ha chiesto all'Autorità Antitrust di non accogliere gli impegni presentati da Booking.com, in quanto insufficienti a ristabilire corrette condizioni di mercato.

Il manuale “La privacy nell’ospitalità” analizza i trattamenti di dati personali normalmente effettuati nella gestione delle aziende ricettive, indicando gli adempimenti richiesti dal Codice della privacy.

Approvata dall'Assemblea di Federalberghi a Como il 16 maggio 2015



Testo dell’accordo di rinnovo del CCNL Turismo 18 gennaio 2014 sottoscritto da Federalberghi e Faita, con l’assistenza di Confcommercio e dalle organizzazioni sindacali dei lavoratori Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs.

Le Associazioni Territoriali
Mappa dell'ItaliaPugliaMoliseCampaniaAbruzzoMarcheLazioUmbriaBasilicataToscanaEmilia RomagnaCalabria
Gli alberghi italiani
Tag Cloud

Turismo d'Italia è la rivista ufficiale di Federalberghi, nata nel 1958.

E' ricca di articoli di design ed informazione tecnico professionale.

Ha periodicità bimestrale, con una tiratura di 15 mila copie.

La rivista è disponibile anche online, sul sito www.turismoditalia.it



GLI INTERVENTI DEL CONVEGNO

Conclusi i lavori della 65^ Assemblea svoltasi a ...

SPECIALE 65^ ASSEMBLEA FEDERALBERGHI

Il valore dei grandi e piccoli eventi, l'andament...

ITALI, il nuovo corso di laurea in inglese sul turismo

È nato ITALI, International Tourism and Leisure I...

Privacy - linee guida per profilazione on line

Il Garante per la privacy ha emanato le linee gui...

Chiusura uffici – lunedì 1° giugno

Gli uffici federali rimarranno chiusi lunedì 1° g...



16/06/2015 - Consiglio Direttivo di Federalberghi

Consiglio Direttivo di Federalberghi

25/06/2015 - Meeting estivo CNGA - 25-27 giugno 2015

​Meeting estivo CNGA e seminario formativo