• Federalberghi

    Federalberghi è la principale organizzazione imprenditoriale del settore turistico-ricettivo in Italia.

     

    L'associazione rappresenta le istanze e gli interessi degli albergatori nei confronti delle istituzioni e delle organizzazioni politiche, economiche e sindacali.

     

    Aderiscono a Federalberghi più di 27.000 alberghi su un totale di circa 33.000, attraverso 131 Associazioni territoriali.

     

    È socio fondatore di Hotrec, la Confederazione europea degli hotel, dei ristoranti e dei bar ed aderisce a Confcommercio, ove ha dato vita a Confturismo.

     

    Il Presidente è Bernabò Bocca, il Direttore Generale è Alessandro Massimo Nucara.​​

  • sisma Italia centrale

    Nei territori direttamente ed indirettamente interessati dal sisma che ha colpito alcune località dell'Italia centrale sono presenti circa 10.000 imprese del turismo, che nel mese di agosto danno lavoro a più di 50.000 lavoratori dipendenti e accolgono ogni anno oltre 19 milioni di presenze turistiche, italiane e straniere.
     
    Le organizzazioni maggiormente rappresentative del settore turismo, nell'esprimere solidarietà alle vittime del terremoto ed alle loro famiglie e grande apprezzamento per tutti coloro che sono impegnati nelle operazioni di soccorso, oltre a sostenere raccolte di fondi e di aiuti umanitari, hanno sottoscritto un avviso comune per promuovere iniziative per la tutela dei lavoratori e delle imprese.

  • prenota direttamente - book direct

    Hotrec, la confederazione europea delle imprese alberghiere e della ristorazione, ha lanciato la campagna “PRENOTA DIRETTAMENTE”, che illustra i vantaggi disponibili per i clienti che si rivolgono direttamente alle strutture ricettive.


    La relazione diretta, come in qualsiasi altro campo della vita, contribuisce a rafforzare e a personalizzare la relazione tra cliente e fornitore. Inoltre, il contatto diretto consente ai viaggiatori di ricevere informazioni di prima mano in relazione alle disponibilità, alla possibilità di soddisfare richieste specifiche e di beneficiare di eventuali offerte speciali o servizi e condizioni particolari.


    Ci sono diversi modi di prenotare direttamente, che vengono indicati sul sito web degli alberghi e nei messaggi promozionali. Il cliente può scegliere lo strumento che ritiene più congeniale, tra cui il sito internet della struttura ricettiva, la posta elettronica, i canali social, i sistemi di messaggistica, il contatto telefonico e tanti altri ancora, incluso il contatto di persona alla reception.



  • bye bye parity rate

    ​La Camera dei Deputati ha approvato a larghissima maggioranza (434 voti favorevoli, 4 contrari e 3 astenuti) un emendamento al disegno di legge per il mercato e la concorrenza, con il quale si vietano le clausole che impediscono agli alberghi di pubblicare sul proprio sito internet un prezzo più basso di quello pubblicato sui portali di prenotazione.

     

    "Si tratta di una decisione che dà ragione al mercato e al buon senso e stabilisce un nuovo e più corretto equilibrio nel rapporto tra le imprese ricettive e le multinazionali dell'intermediazione, completando il percorso che l'Antitrust aveva iniziato e timidamente lasciato a metà" dichiara Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi.

  • credito di imposta per la digitalizzazione e la riqualificazione

    Il decreto legge cultura e turismo ha definito interessanti agevolazioni per le imprese turistico ricettive che intendono migliorare la propria offerta:

     

    - il credito di imposta sino a 12.500 euro per la digitalizzazione (articolo 9);

     

    - il credito di imposta sino a 200.000 euro per la riqualificazione e per l'eliminazione delle barriere architettoniche (articolo 10).

     

    Federalberghi ha realizzato un manuale che illustra le procedure da seguire per accedere agli incentivi.

     

    Legge Cultura e Turismo.pdf

  • Contatta direttamente il tuo albergo

    Non tutti sanno che quando un portale di prenotazione promette il miglior prezzo, in realtà sta dicendo che ha proibito all'albergo di offrire un prezzo più conveniente sul proprio sito internet.

     

    Federalberghi ha presentato un ricorso presso il TAR del Lazio, per chiedere che queste clausole vessatorie siano vietate per legge.



    In attesa che si modifichi il quadro legale, turisti e albergatori possono utilizzare il telefono e la posta elettronica per verificare la disponibilità di soluzioni diverse da quelle pubblicate sul web, più vantaggiose per entrambe le parti.

  • Stop all'abusivismo

    ​Federalberghi denuncia la proliferazione indiscriminata di esercizi abusivi e semi-abusivi, che inquinano il mercato con un'offerta parallela, che sfugge a qualunque obbligo, a partire da quelli basilari in materia di fisco, previdenza, lavoro, igiene e sicurezza.

     

    Tali forme di concorrenza sleale danneggiano tanto le imprese turistiche tradizionali quanto coloro che gestiscono in modo corretto le nuove forme di accoglienza.

     

    La nostra posizione, sintetizzata dallo slogan "stesso mercato, stesse regole", mira a richiedere regole adeguate e controlli efficaci, per far sì che tutti gli operatori assicurino determinate garanzie ai turisti, ai lavoratori, alla collettività.

     

    stop abusivismo.pdf

  • Il Barometro del Turismo

    Il Barometro del Turismo, pubblicato trimestralmente da Federalberghi, è una sintesi di indicatori del settore per evidenziare la valenza economica del turismo e fare chiarezza tra le molteplici fonti a disposizione.

     

    Si articola in 6 sezioni che analizzano: il comparto alberghiero, con l'andamento delle presenze alberghiere e del numero di strutture ricettive esistenti in Italia, gli occupati del settore, con il focus sui trend occupazionali nel ricettivo e nella ristorazione, la spesa turistica, con le statistiche della bilancia dei pagamenti turistica, il fatturato dei servizi, con l'analisi del trend complessivo ed un focus sul RevPAR alberghiero, i dati dei musei e degli aereoporti italiani e gli indicatori di fiducia, con la valutazione del sentiment di consumatori ed imprese in maniera congiunturale.

Bonus per gli alberghi che investono

In evidenza: -2,2% le presenze alberghiere e +0,2% i lavoratori occupati in hotel e +4,5% il traffico aeroportuale da gennaio a giugno, nonché +3,2% le spese turistiche degli stranieri in Italia da gennaio a marzo

Seminario, presso la Camera dei Deputati, concernete le tematiche delle locazioni brevi e sharing economy Federalberghi ha ribadito la necessità di stabilire specifici obblighi per consentire i controlli ed evitare fenomeni di concorrenza sleale.

Il rapporto sulle tourist card analizza più di cinquanta esperienze realizzate in tutta Europa e fornisce strumenti utili sia alle destinazioni che già dispongono di una propria card sia a quelle che intendono attivarla ex novo.

Relazione sull'attività di Federalberghi nell'anno 2015



Testo integrale dell’accordo di rinnovo del CCNL Turismo 18 gennaio 2014 sottoscritto da Federalberghi, Faita e dalle organizzazioni sindacali dei lavoratori Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs.

Turismo d'Italia è la rivista ufficiale di Federalberghi, nata nel 1958.

E' ricca di articoli di design ed informazione tecnico professionale.

Ha periodicità bimestrale, con una tiratura di 15 mila copie.

La rivista è disponibile anche online, sul sito www.turismoditalia.it



ROMA 2024 UN’OPPORTUNITÀ CHE NON VA PERSA

L’opportunità di ospitare a Roma le Olimpiadi nel...

METRO AG "Own business day" 11 October 2016. Festa delle Attività in proprio.

METRO AG, con la collaborazione di Hotrec, ha lan...

Fondo di integrazione salariale - chiarimenti

L'INPS ha fornito istruzioni destinate ai datori ...

TFR agosto 2016

Il tasso di rivalutazione del trattamento di fine...