La data di nascita del moderno sindacato degli albergatori italiani è il 29 gennaio 1950: con l’Assemblea di Roma, nasceva la FAIAT, la Federazione delle Associazioni Italiane Alberghi e Turismo, oggi Federalberghi.

 

Ma l’associazionismo tra imprenditori alberghieri vanta una storia più lunga: alla fine del XIX secolo la grande famiglia degli albergatori italiani volle dare forma e spessore ai legami di interesse, di reciproca stima e di cordialità che univano fra loro gli imprenditori alberghieri.

 

In conseguenza di ciò, il 4 giugno 1899, per iniziativa di Federico Fioroni, fu fondata la Società Italiana Albergatori.

 

La Società Italiana Albergatori si prefiggeva gli scopi di promuovere e favorire il movimento del forestieri in Italia, di prestare assistenza materiale e morale ai dipendenti di albergo e di istituire casse di soccorso per i soci bisognosi e per i loro familiari.

 

Nel primo anno di vita dell’associazione furono create la Cassa Italiana di mutuo soccorso fra impiegati di albergo e la Cassa di soccorso Umberto l fra imprenditori.

 

Nel 1901 fu creato l’ufficio di collocamento gratuito per il personale d’albergo.

 

Vale la pena sottolineare l’importanza di simili iniziative realizzate più di cento anni fa: previdenza per i singoli e per le rispettive famiglie; previdenza e assistenza per i dipendenti; istruzione professionale; collocamento.

 

Ancora oggi tali iniziative rappresentano importanti elementi del contratto sociale, a maggior ragione in quel lontano inizio di secolo rappresentavano e rappresentarono delle vere e proprie conquiste sociali: una specie di rivoluzione nel mondo del lavoro.

 

In questo solco si muove ancora oggi la Federazione degli albergatori italiani, che è stata e vuole essere sempre di più un punto di riferimento per l’imprenditoria turistica e per l’economia del Paese.


Natale 2019 e Capodanno 2020

Natale e Capodanno: 18,3 milioni di italiani in viaggio (+9,8%). Giro d'affari complessivo di oltre 13 miliardi di euro (+12,5%). Il Belpaese destinazione preferita per l'89,9% dei vacanzieri. Bocca: l'economia del turismo produce ricchezza e lavoro, ma la manovra di bilancio se ne ricorda solo al fine di aumentare le tasse.

decreto fisco - la mucca da mungere resta sempre la stessa

Decreto fisco alle strette finali, nubi fosche all’orizzonte per imprese del turismo e i loro ospiti.

Bocca: tante promesse, ma la mucca da mungere resta sempre la stessa.

accordo tra CIO e AIRBNB - le imprese dell'ospitalità scrivono al CIO

Le associazioni albergatori di tutto il mondo, riunite sotto la bandiera del Global ReformBnB, hanno scritto a Tomas Bach, presidente del Comitato Olimpico Internazionale, per chiedere il rispetto dei valori olimpici da parte di Airbnb.

carte di credito e carte di debito - sicurezza dei pagamenti elettronici 2

La Banca d’Italia ha concesso una proroga fino al 31 dicembre 2020 per il completamento degli adeguamenti tecnici richiesti agli intermediari - banche, istituti di pagamento e istituti di moneta elettronica - per l’adozione dei sistemi di autenticazione forte della clientela nei pagamenti online con carta di pagamento, in linea con le decisioni assunte dall’European Banking Authority (EBA).

Siae trattenimenti musicali 2020

La SIAE, tenuto conto della fase di revisione degli accordi in atto, la cui validità è stata prorogata fino al 31 dicembre 2020, ha ritenuto di non apportare alcun aumento ai compensi per i trattenimenti musicali, e di accantonare i punti percentuali di inflazione maturati negli scorsi anni e non applicati.

Siae musica ambiente 2020

La SIAE, tenuto conto della fase di revisione degli accordi in atto, la cui validità è stata prorogata fino al 31 dicembre 2020, ha ritenuto di non apportare alcun aumento ai compensi per musica d’ambiente per l’anno 2020, e di accantonare i punti percentuali di inflazione maturati negli scorsi anni e non applicati.

​​​​
Consiglio Direttivo (Roma) - 17/12/2019

Riunione del Consiglio Direttivo di Federalberghi

Collegio dei Revisori dei Conti (Roma) - 17/12/2019

Riunione del Collegio dei Revisori dei Conti di Federalberghi.