Il Barometro del Turismo, pubblicato trimestralmente da Federalberghi, è una sintesi di indicatori del settore per evidenziare la valenza economica del turismo e fare chiarezza tra le molteplici fonti a disposizione.

2 novembre 2020
Il barometro del turismo - III trimestre 2020

Continuano a farsi sentire le conseguenze della crisi dovuta alla pandemia. Il calo del fatturato dei servizi turistici è stato del 71,4% nel secondo trimestre del 2020 rispetto allo stesso periodo del 2019, ma ha colpito più pesantemente i servizi di alloggio (-88,3%), rispetto a quelli della ristorazione (-64,2%). Crisi profonda anche per il traffico aeroportuale nei primi nove mesi del 2020: il numero dei passeggeri crolla sia nei voli nazionali (-58,8%), ma soprattutto in quelli internazionali (-75,0%).




30 luglio 2020
Il barometro del turismo - II trimestre 2020

Si fanno sempre più evidenti le conseguenze della crisi dovuta alla pandemia. Si è registrato un calo congiunturale senza precedenti per il fatturato dei servizi turistici: -24,1% nel primo trimestre del 2020. La flessione è stata analoga nei servizi di alloggio e in quelli di ristorazione. Crisi profonda anche per il traffico aeroportuale nel primo semestre del 2020. Da gennaio a giugno il numero dei passeggeri crolla sia nei voli nazionali (-67,2%) che in quelli internazionali (-71,3%).




8 maggio 2020
Il barometro del turismo - I trimestre 2020

Il 2020 era iniziato con un aumento delle presenze a gennaio rispetto all’anno precedente (+3,8% per gli stranieri e +4,8% per gli italiani). Con l’avanzare dei contagi il turismo è stato il primo settore a bloccarsi con un tracollo delle presenze, del traffico aeroportuale e degli occupati.




10 marzo 2020
Il barometro del turismo - IV trimestre 2019

In evidenza il saldo positivo della bilancia valutaria turistica (+4,6%), con una crescita delle spese degli stranieri in Italia del 6,1% e l’aumento del numero dei visitatori nei musei statali, che segna un +2,4 rispetto al 2018; continua il trend positivo del traffico aeroportuale (+4,0%).




18 novembre 2019
Il barometro del turismo - III trimestre 2019

In evidenza il saldo positivo della bilancia valutaria turistica nel III trimestre 2019 (+6,2%), con una crescita delle spese degli stranieri in Italia dell’5,6% e l’aumento degli introiti dei musei nel periodo gennaio – agosto (+4,3%); stabile il fatturato dei servizi di alloggio (+0,1% nel primo semestre).




1 agosto 2019
Il barometro del turismo - II trimestre 2019

In evidenza il saldo positivo della bilancia valutaria turistica nel I trimestre 2019 (+1,2%), con una crescita delle spese degli stranieri in Italia dell’8,8% e l’aumento degli acquisti tax free shopping nel nostro paese (+11%); continua il trend positivo del traffico aeroportuale (+5,8%).

 




24 maggio 2019
Il barometro del turismo - I trimestre 2019

In evidenza l’andamento positivo nel I trimestre 2019 del traffico aeroportuale (+5,4%),del numero dei visitatori nei musei statali (+5,3%) e delle spese effettuate con carta di credito (+6,4% per alberghi e ristoranti). Il 2018 si chiude con un saldo della bilancia dei pagamenti pari a 16.227 milioni di Euro, in crescita dell’11,2% sul 2017.




15 febbraio 2019
Il barometro del turismo - IV trimestre 2018

In evidenza la crescita degli occupati nel settore (+1,3%), il saldo positivo della bilancia valutaria turistica (+11,3%), con una crescita delle spese degli stranieri in Italia del 7% e l’aumento degli acquisti degli Italiani con carte di credito (+8,5% per alberghi e ristoranti); continua il trend positivo del traffico aeroportuale (+5,8%).




31 ottobre 2018
Il barometro del turismo - III trimestre 2018

In evidenza la crescita delle spese degli stranieri in Italia (+5,9 nel secondo trimestre) e del saldo relativo alle spese turistiche (+10,2%); continua il trend positivo del sistema museale italiano e del traffico aeroportuale. In aumento anche gli acquisti degli Italiani con carte di credito (+9,3% per alberghi e ristoranti).

 




31 luglio 2018
Il barometro del turismo - II trimestre 2018

In evidenza la crescita degli occupati in albergo da aprile a giugno (totale +1,4%, di cui +0,8% gli occupati a tempo indeterminato e +1,8% a tempo determinato); delle spese turistiche degli stranieri in Italia (+2,3% rispetto al 2017) e degli italiani all'estero (+1,8% sul 2017) con un saldo del +4,4% sullo scorso anno; si rileva anche un incremento del numero dei passeggeri relativo al traffico negli aeroporti italiani (+3,1% sui voli nazionali e +7,5% sugli internazionali).





recovery plan - ancora non ci siamo

“Recovery plan, ancora non ci siamo.” Questo il commento del presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, alla lettura dell’aggiornamento delle schede progetto del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

il decreto Natale è strabico

"Undici miliardi di euro è una cifra altisonante, ma purtroppo la realtà con cui ci misuriamo è fatta di ristori di importo irrisorio, di poche migliaia di euro per impresa. Ci sono imprese che sono chiuse da dieci mesi ed hanno ricevuto un contributo a fondo perduto pari ad una piccola parte del fatturato di aprile.”

Con queste parole il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, commenta i dati diffusi oggi dal MIBACT, che magnificano le iniziative adottate a sostegno del settore turismo.

manovra - abolizione prima rata IMU 2021 e proroga credito imposta affitti

Il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, esprime “apprezzamento per l’emendamento che in zona Cesarini ha inserito nella legge di bilancio una misura specifica per le imprese turistico ricettive, gli stabilimenti termali e gli stabilimenti balneari”.

Bocca, nel rammentare che “il 24 novembre, in audizione alla Camera, Federalberghi aveva chiesto un segnale esplicito proprio sui tre punti toccati dall’emendamento, ringrazia la Commissione Bilancio che oggi ha fornito una risposta concreta, seppur non esaustiva".

“Le misure approvate dalla Camera - prosegue il presidente degli albergatori italiani - non sono certamente sufficienti a risolvere tutti i problemi, ma confidiamo che segnino un punto di svolta nelle modalità di gestione della crisi ed un impegno a dedicare costante attenzione alle esigenze delle imprese”.

“Gli alberghi italiani - rammenta Bocca - si apprestano ad affrontare un 2021 a dir poco complicato, dopo che il 2020 ha fatto segnare i risultati peggiori della nostra storia, con una perdita di oltre 14 miliardi di euro di fatturato e 243 milioni di presenze”.

 

ordinanze minsalute 16 gennaio 2021

Con le ordinanze del 16 gennaio 2021, in vigore dal 17 gennaio, il Ministro della salute ha modificato la classificazione del rischio per alcune regioni. Il territorio nazionale risulta classificato come segue: Regioni in fascia gialla: Basilicata, Campania, Molise, provincia di Trento, Sardegna, Toscana. Regioni in fascia arancione: Abruzzo, Calabria, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria, Valle D’Aosta, Veneto. Regioni in fascia rossa: provincia di Bolzano, Lombardia, Sicilia.

coronavirus - dpcm 14 gennaio 2021

Il Presidente del Consiglio dei ministri ha adottato un decreto che aggiorna le misure di contenimento del contagio da Covid-19, applicabili dal 16 gennaio al 5 marzo 2021, in corso di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Le misure di contenimento sono differenziate in base a tre fasce di rischio. Sono stabilite misure comuni per tutto il territorio nazionale (fascia gialla), e misure ulteriori per le Regioni che presentano un maggior rischio (fascia arancione o rossa).

Fondo ForTe - riapertura termini per addendum avviso 2 19

Il Fondo For.Te. ha prorogato i termini per la presentazione delle richieste a valere sull’addendum all’avviso speciale 2/19, finalizzato in via esclusiva al finanziamento della formazione a favore delle aziende aderenti, non titolari di conti individuali aziendali, che abbiano già ottenuto dall’ANPAL l’approvazione di piani formativi a valere sul Fondo Nuove Competenze.

​​​​
Assemblea Straordinaria di Federalberghi (videoconferenza) - 26/01/2021

L'Assemblea Straordinaria di Federalberghi si svolgerà in videoconferenza il 26 gennaio 2021.