19 luglio 2019
chiusura uffici - estate 2019
https://www.federalberghi.it/circolari/chiusura-uffici-estate-2019.aspx

- servizio: Segreteria Direzione
- circolare n. 169 del 2019

Gli uffici della Federalberghi rimarranno chiusi dalle ore 13:30 di venerdì 9 a venerdì 23 agosto 2019.




18 luglio 2019
comunicazione delle generalità dei clienti alloggiati
https://www.federalberghi.it/circolari/comunicazione-delle-generalit-dei-clienti-alloggiati.aspx

- servizio: Legale & Tributario
- circolare n. 168 del 2019
Le Commissioni riunite Affari Costituzionali e Giustizia della Camera dei Deputati, nella seduta del 18 luglio 2019, hanno approvato un emendamento che recepisce le nostre istanze, riformulando le nuove disposizioni in senso più favorevole alle imprese. Più precisamente, l’emendamento afferma che: nei casi in cui il soggiorno ha una durata inferiore alle ventiquattro ore - la comunicazione degli alloggiati - deve avvenire “entro sei ore dall’arrivo del cliente”.



17 luglio 2019
Tripadvisor - sentenza del Consiglio di Stato
https://www.federalberghi.it/circolari/tripadvisor-sentenza-del-consiglio-di-stato.aspx

- servizio: Legale & Tributario
- circolare n. 167 del 2019
Il Consiglio di Stato ha accolto l’appello proposto dall’Autorità Antitrust, in riforma della sentenza del TAR Lazio, confermando la condanna di Tripadvisor per la pratica commerciale scorretta consistente nella diffusione di informazioni ingannevoli sulle fonti delle recensioni pubblicate sul proprio sito internet. Il Consiglio di Stato ha ritenuto immune da vizi logici l’argomentazione svolta dall’AGCM in ordine all’esistenza di una pratica commerciale scorretta (violazione dell’obbligo di mettere a disposizione dei consumatori un quadro informativo chiaro, esaustivo e veritiero sin dal primo contatto) e alla inadeguatezza dei sistemi di controllo delle recensioni posti in essere da Tripadvisor. Secondo il Consiglio di Stato, le argomentazioni dell’AGCM risultano del tutto condivisibili, atteso che i claim, alcuni dei quali particolarmente assertivi e presenti nella home page del sito, sono tali, anche nella presentazione complessiva, da influenzare i consumatori sin dal primo contatto ingenerando il falso convincimento dell’affidabilità delle recensioni pubblicate.



12 luglio 2019
previdenza complementare - invio modulistica tramite PEC
https://www.federalberghi.it/circolari/previdenza-complementare-invio-modulistica-tramite-pec.aspx

- servizio: Lavoro & Sindacale
- circolare n. 166 del 2019
Il Fondo di previdenza complementare Fon.Te. informa che è possibile inviare tramite PEC la modulistica relativa alle prestazioni, ad eccezione del “Modulo di adesione” e del “Modulo di adesione per i fiscalmente a carico”. Le richieste potranno essere inviate all'indirizzo di posta elettronica certificata: protocollofonte@legalmail.it, indicando nell’oggetto la tipologia di richiesta ed allegando alla documentazione copia del documento di identità e del codice fiscale.



12 luglio 2019
contributo di sistema per l'anno 2020
https://www.federalberghi.it/circolari/contributo-di-sistema-per-lanno-2020.aspx

- servizio: Lavoro & Sindacale
- circolare n. 165 del 2019
Sono disponibili le istruzioni operative per la riscossione del contributo di sistema attraverso la convenzione Federalberghi / INAIL.



11 luglio 2019
licenza fiscale per la vendita di bevande alcoliche
https://www.federalberghi.it/circolari/licenza-fiscale-per-la-vendita-di-bevande-alcoliche.aspx

- servizio: Legale & Tributario
- circolare n. 164 del 2019
Il decreto crescita ha reintrodotto l’obbligo di denuncia fiscale per la vendita e somministrazione di alcolici a carico degli esercizi pubblici, di quelli di intrattenimento pubblico, degli esercizi ricettivi e dei rifugi alpini (ex licenza UTIF), obbligo che era stato soppresso nel 2017 in un'ottica di semplificazione. Rimane comunque soppresso l'obbligo di versare il diritto annuale di licenza. La denuncia, da indirizzare all'Ufficio dell’Agenzia delle Dogane competente per territorio, ha validità permanente. Pertanto, riteniamo che le aziende che avevano effettuato la denuncia prima della soppressione dell’obbligo non debbano presentare una nuova denuncia, salvo il caso in cui siano intervenute variazioni nei dati a suo tempo comunicati.



5 luglio 2019
tax credit riqualificazione 2019 - pubblicazione graduatoria
https://www.federalberghi.it/circolari/tax-credit-riqualificazione-2019-pubblicazione-graduatoria.aspx

- servizio: Direzione
- circolare n. 163 del 2019
È stata pubblicata la graduatoria delle domande ammesse al beneficio del riconoscimento del credito di imposta, relativa al tax credit riqualificazione 2019 per le spese sostenute nel 2018. Le imprese ammesse al beneficio sono 1975 (su un totale di 2538 istanze presentate), per complessivi 120 milioni di euro.



5 luglio 2019
decreto crescita - disposizioni di natura giuslavoristica e previdenziale
https://www.federalberghi.it/circolari/decreto-crescita-disposizioni-di-natura-giuslavoristica-e-previdenziale.aspx

- servizio: Lavoro & Sindacale
- circolare n. 162 del 2019
È stata pubblicata la legge di conversione del decreto-legge n. 34 del 2019 (c.d. decreto crescita). Tra le novità contenute nel decreto in materia di lavoro e previdenza si segnalano le norme che rendono strutturali le nuove tariffe INAIL, quelle che incentivano, con sconti contributivi per i datori di lavoro, l'inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, nonché gli interventi in tema di incentivi per le assunzioni nelle regioni del Mezzogiorno.



5 luglio 2019
trasmissione telematica dei corrispettivi - agenzia delle entrate 4 luglio 2019
https://www.federalberghi.it/circolari/trasmissione-telematica-dei-corrispettivi-agenzia-delle-entrate-4-luglio-2019.aspx

- servizio: Legale & Tributario
- circolare n. 161 del 2019
Sono tre i servizi che l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione per l’invio telematico dei corrispettivi da parte degli operatori che, nei primi sei mesi dall’introduzione dell’obbligo, non abbiano la disponibilità di un registratore telematico. E' quanto stabilito dall'Agenzia delle entrate che ha definito le ulteriori modalità per la trasmissione dei dati dei corrispettivi.



4 luglio 2019
audizione di Federalberghi sul decreto legge sicurezza bis
https://www.federalberghi.it/circolari/audizione-di-federalberghi-sul-decreto-legge-sicurezza-bis.aspx

- servizio: Lavoro & Sindacale
- circolare n. 160 del 2019
Il 4 luglio, presso le Commissioni I e II della Camera dei Deputati, si è svolta l’audizione di Federalberghi sul decreto legge n. 53 del 2019 (cosiddetto decreto "sicurezza bis"). L’audizione ha riguardato la comunicazione alle Questure delle generalità delle persone alloggiate. In particolare, l’attenzione si è concentrata sull’articolo 5 del decreto-legge, che riduce sensibilmente i termini per tale comunicazione, stabilendo che - nei casi in cui il soggiorno ha una durata inferiore alle ventiquattro ore - essa debba avvenire “con immediatezza”. Federalberghi ha segnalato la necessità di emendare il decreto definendo un termine congruo e ragionevole entro il quale effettuare la comunicazione e consentendo che tale comunicazione venga effettuata mediante collegamento diretto tra i sistemi gestionali aziendali e il portale del Ministero dell’Interno.




Decreto sicurezza bis - approvato un emendamento importante per turisti e strutture ricettive

Le Commissioni I e II della Camera dei Deputati, nella seduta del 18 luglio, hanno approvato un emendamento all’articolo 5 del decreto-legge “sicurezza bis”, concernente la comunicazione delle generalità delle persone alloggiate, che i titolari delle strutture ricettive devono trasmettere alle Questure entro le ventiquattr'ore successive all'arrivo dei clienti, ai sensi dell’articolo 109 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza.

Recensioni inaffidabili - centomila euro di multa a TripAdvisor

Il Consiglio di Stato, accogliendo l'appello presentato dall'Autorità garante della Concorrenza e del Mercato, ha censurato Tripadvisor per aver diffuso informazioni ingannevoli sulle fonti delle recensioni. Il giudizio ha riguardato, in particolare, alcuni claim di Tripadvisor, che sono stati ritenuti "idonei a ingenerare in un utente medio di internet il falso convincimento dell’attendibilità e della genuinità delle recensioni pubblicate". Il portale dovrà pagare una multa di 100.000 euro. La pratica commerciale scorretta era stata sanzionata dall’Antitrust nel 2014 in seguito alle segnalazioni formulate dall’Unione Nazionale Consumatori, da Federalberghi e da alcuni consumatori.

credito d'imposta per la riqualificazione delle strutture ricettive e termali

Cala il sipario sul tax credit per la riqualificazione delle strutture ricettive e termali.

Il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo ha pubblicato la graduatoria relativa al bando 2019 per la concessione del credito d’imposta per gli investimenti di riqualificazione delle strutture ricettive e termali. A fronte di 2.538 istanze presentate, sono state ammesse a fruire dell’incentivo 1975 imprese, per complessivi 116,7 milioni di euro, con un importo mediamente pari a 58.734 euro per impresa.

Bocca: a rischio gli investimenti del 2019, è urgente rifinanziare la misura e abolire il click day.

 

chiusura uffici - estate 2019

Gli uffici della Federalberghi rimarranno chiusi dalle ore 13:30 di venerdì 9 a venerdì 23 agosto 2019.

comunicazione delle generalità dei clienti alloggiati

Le Commissioni riunite Affari Costituzionali e Giustizia della Camera dei Deputati, nella seduta del 18 luglio 2019, hanno approvato un emendamento che recepisce le nostre istanze, riformulando le nuove disposizioni in senso più favorevole alle imprese. Più precisamente, l’emendamento afferma che: nei casi in cui il soggiorno ha una durata inferiore alle ventiquattro ore - la comunicazione degli alloggiati - deve avvenire “entro sei ore dall’arrivo del cliente”.

Tripadvisor - sentenza del Consiglio di Stato

Il Consiglio di Stato ha accolto l’appello proposto dall’Autorità Antitrust, in riforma della sentenza del TAR Lazio, confermando la condanna di Tripadvisor per la pratica commerciale scorretta consistente nella diffusione di informazioni ingannevoli sulle fonti delle recensioni pubblicate sul proprio sito internet. Il Consiglio di Stato ha ritenuto immune da vizi logici l’argomentazione svolta dall’AGCM in ordine all’esistenza di una pratica commerciale scorretta (violazione dell’obbligo di mettere a disposizione dei consumatori un quadro informativo chiaro, esaustivo e veritiero sin dal primo contatto) e alla inadeguatezza dei sistemi di controllo delle recensioni posti in essere da Tripadvisor. Secondo il Consiglio di Stato, le argomentazioni dell’AGCM risultano del tutto condivisibili, atteso che i claim, alcuni dei quali particolarmente assertivi e presenti nella home page del sito, sono tali, anche nella presentazione complessiva, da influenzare i consumatori sin dal primo contatto ingenerando il falso convincimento dell’affidabilità delle recensioni pubblicate.

​​​​
Giunta Esecutiva (Roma) - 18/09/2019

Riunione della Giunta Esecutiva di Federalberghi

Consiglio Direttivo CNGA (Rimini) - 09/10/2019

Riunione del Consiglio Direttivo CNGA di Federalberghi