24 maggio 2018
Protezione dati personali – Incontro con i consulenti
http://www.federalberghi.it/circolari/protezione-dati-personali--incontro-con-i-consulenti_01.aspx

- servizio: Legale & Tributario
- circolare n. 122 del 2018

Il 12 giugno prossimo la Federazione incontrerà i consulenti delle associazioni albergatori che stanno assistendo le aziende ricettive nell’adeguamento alle prescrizioni previste in materia di protezione dei dati personali dal nuovo regolamento europeo n. 679 del 2016. Lo scopo dell’incontro è quello di scambiare buone prassi, analizzare le criticità connesse con le attività svolte dalle aziende associate ed evidenziare le questioni che necessitano di interpretazione o chiarimento da parte dell’Autorità Garante.




24 maggio 2018
fatturazione elettronica obbligatoria
http://www.federalberghi.it/circolari/fatturazione-elettronica-privati-e-imprese.aspx

- servizio: Legale & Tributario
- circolare n. 121 del 2018
In vista del debutto della fatturazione elettronica per tutti contribuenti, dal 1°gennaio 2019, l'Agenzia delle entrate ha dettato, con un provvedimento, le regole tecnico-operative per l'emissione, la trasmissione e la conservazione dei documenti elettronici.



22 maggio 2018
68a Assemblea di Federalberghi - Porto Cervo 2018 - Convegno
http://www.federalberghi.it/circolari/68a-assemblea-di-federalberghi-porto-cervo-2018-convegno.aspx

- servizio: Segreteria Direzione
- circolare n. 120 del 2018

Nell’ambito della 68a Assemblea di Federalberghi, che si è tenuta a Porto Cervo dal 4 al 6 maggio, si è svolto un Convegno dal titolo "Il turismo che fa bene al futuro - competitività e sviluppo nel potenziale del brand Italia".

Hanno dibattuto sull'argomento, moderati da Andrea Pancani, vice direttore de La7,  il Presidente Federalberghi Bernabò Bocca;  il Managing Director per il Sud Europa di Alibaba Group, Rodrigo Foresio Cipriani; il Direttore di Sette - Corriere della Sera, Beppe Severgnini.

Il Sindaco di Arzachena, Roberto Ragnedda e l'Assessore al turismo della Regione Sardegna, Barbara Argiolas hanno sottolineato il ruolo che il turismo ha svolto negli anni tanto per la Sardegna quanto in particolare per la località di Porto Cervo. 




22 maggio 2018
68a Assemblea di Federalberghi - Porto Cervo, 4 - 6 maggio 2018 - Resoconto
http://www.federalberghi.it/circolari/68a-assemblea-di-federalberghi-porto-cervo-4-6-maggio-2018-resoconto.aspx

- servizio: Segreteria Direzione
- circolare n. 119 del 2018

La 68a assemblea generale ordinaria della Federalberghi si è svolta a Porto Cervo dal 4 al 6 maggio 2018.
I delegati, in rappresentanza di 51 associazioni territoriali, 13 unioni regionali e 4 sindacati nazionali, hanno provveduto agli adempimenti statutari, approvando la relazione sull’attività svolta dalla Federazione nel 2017, il conto consuntivo 2017 ed il bilancio preventivo 2018.
Nell’ambito dell’Assemblea Federalberghi si è svolta anche la Assemblea del Comitato Nazionale Giovani Albergatori che ha dibattuto sull’importanza del Progetto scuola, il cui obiettivo è la realizzazione dell’alternanza scuola-lavoro tra gli studenti delle scuole professionali e il mondo alberghiero.




22 maggio 2018
TFR aprile 2018
http://www.federalberghi.it/circolari/tfr-aprile-2018.aspx

- servizio: Lavoro & Sindacale
- circolare n. 118 del 2018

Il tasso di rivalutazione del trattamento di fine rapporto accantonato e rivalutato al 31 dicembre 2017, da applicarsi in relazione ai rapporti di lavoro che hanno avuto termine nel periodo 15 aprile 2017-14 maggio 2018, è pari allo 0,945104%.




22 maggio 2018
graduatoria tax credit riqualificazione 2018 - errata corrige
http://www.federalberghi.it/circolari/graduatoria-tax-credit-riqualicazione-2018-errata-corrige.aspx

- servizio: Legale & Tributario
- circolare n. 117 del 2018

Il Mibact ha pubblicato la graduatoria delle imprese ammesse a beneficiare del credito di imposta per la riqualificazione delle imprese ricettive per l’anno 2018 (spese sostenute nel 2017). Tale graduatoria indica, accanto all’importo complessivo assegnato ad ogni impresa, anche una ripartizione in tre rate, per gli anni 2018, 2019 e 2020. Nei giorni scorsi, abbiamo segnalato alla competente direzione generale del Ministero che a nostro avviso il credito deve essere fruito in due rate anziché in tre. Il Mibact ha recepito le nostre osservazioni ed ha preannunciato la pubblicazione di una nuova graduatoria, che confermerà la suddivisione del beneficio in due rate e conterrà anche alcuni correttivi connessi all’applicazione dei limiti vigenti in materia di aiuti “de minimis”, dai quali deriverà l’accesso di ulteriori imprese, in ragione dell’avanzo risultante. Il Ministero si è inoltre riservato di svolgere alcuni approfondimenti presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, al fine di verificare la possibilità di accogliere un’interpretazione della norma, da noi prospettata, che consentirebbe di ampliare ulteriormente il numero di imprese che possono avere accesso all’incentivo nel 2018, ferma restando la disponibilità complessiva di 240 milioni di euro nel biennio.




22 maggio 2018
Appalto di servizi
http://www.federalberghi.it/news/appalto-di-servizi_01.aspx

Il 14 maggio si è tenuta una giornata di studio sulle problematiche dell’appalto di servizi nelle aziende alberghiere patrocinata da Federalberghi Milano. I lavori sono stati aperti dall’intervento di Maurizio Naro, presidente di Federalberghi Milano. Gli interventi che si sono succeduti, hanno focalizzato sugli aspetti afferenti la genuinità dell’esternalizzazione, i poteri del committente dell’appalto, i poteri ispettivi nell’ambito dell’outsourcing, il cambio di appalto e la responsabilità solidale tra appaltante e appaltatore. Sono intervenuti gli avvocati Lorenzo Bombacci e Francesco Capoluongo, il dott. Carlo Orlandi, consulente del lavoro, il dott. Francesco Panuccio dell’Ispettorato territoriale del lavoro, il dott. Angelo Candido in rappresentanza di Federalberghi Nazionale e i rappresentanti delle organizzazioni sindacali dei lavoratori Luigi Brianzi e Antonino Ilarda.

 




19 maggio 2018
tax credit riqualificazione - versione corretta della graduatoria
http://www.federalberghi.it/news/tax-credit-riqualificazione-versione-corretta-della-graduatoria.aspx

Il Mibact, accogliendo le segnalazioni di Federalberghi, ha comunicato che è in fase di pubblicazione la versione corretta della graduatoria e che sono in corso le verifiche, preliminari all'invio del documento all'Agenzia delle Entrate, a proposito dei limiti vigenti in materia di aiuti "de minimis" per le singole imprese che abbiano presentato istanza. La verifica è in fase di ultimazione.

La pubblicazione della nuova graduatoria comprenderà i correttivi da applicare ad alcune istanze per il rispetto del tetto imposto dagli aiuti detti e l'accesso di ulteriori imprese, in ragione dell'avanzo risultante.




18 maggio 2018
graduatoria tax credit riqualicazione 2018
http://www.federalberghi.it/circolari/graduatoria-tax-credit-riqualicazione-2018.aspx

- servizio: Direzione
- circolare n. 116 del 2018
È stata pubblicata la graduatoria delle domande ammesse al beneficio del riconoscimento del credito di imposta, relativa al tax credit riqualificazione 2018 per le spese sostenute nel 2017. Le imprese ammesse al beneficio sono 864 (su un totale di 2.350 istanze presentate), per complessivi 60 milioni di euro.



17 maggio 2018
Il mercato immobiliare turistico italiano - preliminary summary
http://www.federalberghi.it/circolari/il-mercato-immobiliare-turistico-italiano.aspx

- servizio: Stampa & Pubbliche Relazioni
- circolare n. 115 del 2018
Federalberghi e World Capital Group, in occasione della 68° edizione dell’Assemblea di Federalberghi, hanno presentato il preliminary summary del primo Rapporto sul Sistema Imobiliare Turistico Italiano. Il testo fornisce alcune informazioni generali sullo stato dell’arte del mercato immobiliare turistico in Italia e sulla propensione ad investire nel mercato da parte degli operatori coinvolti.




tassa di soggiorno - gli enti locali non hanno nulla da temere

Gli enti locali non hanno nulla da temere per le proprie risorse.

 

Lo ha detto al Corriere della Sera il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, commentando favorevolmente la proposta di abolire la tassa di soggiorno, contenuta nel contratto di Governo messo a punto da Lega e Movimento cinque stelle.

 

È tempo di abbandonare un’impostazione antiquata, che considera il  turista e le imprese del turismo come delle vacche da mungere, e imboccare con decisione la strada della modernità, che pone il turismo al centro delle politiche di sviluppo del nostro Paese.

 

Tassare chi soggiorna significa dirottare altrove gli arrivi e scoraggiare la permanenza. Noi vogliamo invece che i turisti vengano in Italia e si fermino quanto più tempo possibile. 


Più turisti equivalgono a più occupazione e più reddito, e quindi a maggiori entrate, non solo per le imprese e per i lavoratori del turismo, ma anche per le comunità e le amministrazioni locali. 

 

È bene inoltre ricordare che la maggior parte della spesa dei turisti riguarda servizi diversi da quelli ricettivi (bar e ristoranti, stabilimenti balneari, terme, taxi, impianti di risalita, shopping, attrazioni, etc.) e che tutto questo movimento porta benefici alle casse degli enti locali non solo in termini di entrate dirette (parcheggi, trasporto locale, ingressi nei musei comunali, etc.) ma anche e soprattutto sotto forma di imposte locali pagate dalle imprese e dai lavoratori. 

la tassa di soggiorno è una pistola in mano ai sindaci - viene utilizzata solo per coprire i buchi di bilancio

"Siamo assolutamente d'accordo sull'eliminare la tassa di soggiorno, che cosi come è impostata è una pistola messa in mano ai sindaci. Grava solo su coloro che soggiornano negli alberghi e non sui turisti "pendolari" che sono il vero problema delle città d'arte prese d'assalto".

A dirlo all'ANSA è il presidente di Federalberghi Bernabò Bocca.

"Il tema - dice - è la finalità del gettito che nella maggior parte dei casi viene utilizzato per coprire buchi di bilancio e assolutamente non per il turismo".

 

Governo - bene contratto su ministero Turismo - ci saranno risultati

La centralità del turismo assegnata nel contratto di governo giallo-verde viene accolta con molto favore dal presidente di Federalberghi Bernabò Bocca a cominciare dall'istituzione di un ministero ad hoc sganciato da quello dei Beni culturali.

 

"Si delinea un percorso in due tappe per il ministero del Turismo dapprima come Dipartimento in capo alla Presidenza del Consiglio e poi come ministero con Portafoglio - dichiara all'Adnkronos Bocca- ritengo molto interessante questo secondo passaggio perché noi abbiamo sempre sostenuto che il turismo è un settore economico importante. Un ministero senza Portafoglio depotenzia il ruolo del ministro, viceversa, con portafoglio, lo rende capace di ottenere ottimi risultati. Il Turismo come l'Agricoltura ha titolo per avere un ministero".

 

Quanto agli altri punti salienti sul settore turistico Bocca si sente di condividerli: "Siamo d'accordo al 100% sul contratto perché molti punti presentati alla politica da Federalberghi sono stati recepiti". Il presidente ritiene, inoltre, "sacrosanta" l'introduzione della Web Tax turistica per costringere "i grandi portali che con in Paesi a fiscalità di vantaggio non pagano le tasse nel nostro paese".

 

D'accordo anche sull'intento di abolire la tassa di soggiorno, esplicitamente enunciato nel contratto Lega-M5S. "E' una imposta - sostiene Bocca - nata male per colmare i buchi di bilancio dei comuni. Non è giusto farla pagare ai turisti che soggiornano negli alberghi e non farla pagare ai turisti per così dire 'pendolari'.

 

Inoltre, sulla riorganizzazione dell'Enit definita "cruciale" dal contratto Bocca sostiene che è necessaria. "Se l'Enit -precisa- non viene dotato di maggiori risorse non serve".

 

(Arm/AdnKronos)

 

Protezione dati personali – Incontro con i consulenti

Il 12 giugno prossimo la Federazione incontrerà i consulenti delle associazioni albergatori che stanno assistendo le aziende ricettive nell’adeguamento alle prescrizioni previste in materia di protezione dei dati personali dal nuovo regolamento europeo n. 679 del 2016. Lo scopo dell’incontro è quello di scambiare buone prassi, analizzare le criticità connesse con le attività svolte dalle aziende associate ed evidenziare le questioni che necessitano di interpretazione o chiarimento da parte dell’Autorità Garante.

fatturazione elettronica obbligatoria

In vista del debutto della fatturazione elettronica per tutti contribuenti, dal 1°gennaio 2019, l'Agenzia delle entrate ha dettato, con un provvedimento, le regole tecnico-operative per l'emissione, la trasmissione e la conservazione dei documenti elettronici.

68a Assemblea di Federalberghi - Porto Cervo 2018 - Convegno

Nell’ambito della 68a Assemblea di Federalberghi, che si è tenuta a Porto Cervo dal 4 al 6 maggio, si è svolto un Convegno dal titolo "Il turismo che fa bene al futuro - competitività e sviluppo nel potenziale del brand Italia".

Hanno dibattuto sull'argomento, moderati da Andrea Pancani, vice direttore de La7,  il Presidente Federalberghi Bernabò Bocca;  il Managing Director per il Sud Europa di Alibaba Group, Rodrigo Foresio Cipriani; il Direttore di Sette - Corriere della Sera, Beppe Severgnini.

Il Sindaco di Arzachena, Roberto Ragnedda e l'Assessore al turismo della Regione Sardegna, Barbara Argiolas hanno sottolineato il ruolo che il turismo ha svolto negli anni tanto per la Sardegna quanto in particolare per la località di Porto Cervo. 

​​​​
Consiglio Direttivo (Roma) - 08/06/2018

Riunione del consiglio direttivo di Federalberghi

Bolzano Hotel 2018 - 15/10/2018

Hotel è il punto di riferimento per gli operatori Ho.Re.Ca. del Triveneto.