Nei territori direttamente ed indirettamente interessati dal sisma che ha colpito alcune località dell'Italia centrale sono presenti circa 10.000 imprese del turismo, che nel mese di agosto danno lavoro a più di 50.000 lavoratori dipendenti e accolgono ogni anno oltre 19 milioni di presenze turistiche, italiane e straniere.

 

Le organizzazioni maggiormente rappresentative del settore turismo, nell'esprimere solidarietà alle vittime del terremoto ed alle loro famiglie e grande apprezzamento per tutti coloro che sono impegnati nelle operazioni di soccorso, oltre a sostenere raccolte di fondi e di aiuti umanitari, hanno sottoscritto un avviso comune per promuovere iniziative per la tutela dei lavoratori e delle imprese.

 

Un primo blocco di interventi riguarda attività di diretta competenza delle parti sociali, come l'attivazione degli istituti contrattuali che consentono di ridurre l'orario di lavoro contenendo l'impatto sulla retribuzione (gestione delle ferie, dei permessi e della flessibilità dell'orario di lavoro e accordi per l'accesso agli ammortizzatori sociali) e l'erogazione di interventi di sostegno utilizzando le risorse della rete degli enti bilaterali.

 

Ulteriori misure, che richiedono l'intervento delle istituzioni, riguardano la necessità di garantire l'intervento della cassa integrazione, sospendere i vari termini, inclusi quelli inerenti il pagamento di tasse, contributi e mutui, garantire le risorse necessarie per porre rimedio ai danni materiali ed economici provocati dal terremoto e per svolgere una campagna di promozione volta a rilanciare l'immagine turistica dei territori, in Italia ed all'estero.

 

Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi, evidenzia l'obiettivo perseguito dalle parti sociali: salvaguardare le attività economiche e i posti di lavoro, condizione imprescindibile per assicurare la permanenza in loco delle persone e la ricostruzione dei centri abitati.

 

Gli equilibri su cui si fonda l'economia del turismo, prosegue Bocca, sono molto delicati e - ferma restando l'esigenza di rivolgere attenzione prioritaria alle località direttamente investite dal sisma ed alle realtà che hanno subito danni strutturali - occorre considerare anche l'impatto economico generato dalle partenze anticipate dei turisti, dalla cancellazione di prenotazioni e di eventi, e dalle contrazioni dei flussi turistici e, più in generale, delle attività economiche che probabilmente si verificheranno nei prossimi mesi.

 

Bocca conclude ricordando che, con l'approssimarsi dell'inverno, la vita nelle tende si farà dura e che molti soci di Federalberghi sono pronti a collaborare con la protezione civile al fine di fornire un alloggio temporaneo a quanti ne abbiano bisogno, fermo restando l'obiettivo di non allontanare le persone dai luoghi cari.

 






25 APRILE - 7 MILIONI GLI ITALIANI IN VACANZA

Per il ponte del 25 aprile saranno 7 milioni e 514 mila gli italiani in vacanza; 2,32 miliardi di euro il giro d'affari.

Bocca: un trend positivo ma occorre mantenerlo con il giusto supporto da indirizzare al settore

PASQUA, DIECI MILIONI DI ITALIANI IN VACANZA

Segnale di ripresa che invita a un moderato ottimismo. L'aumento delle presenze grazie anche al calendario delle festività che cadono in un periodo in cui la stagione è più calda.

ITALIA META PREFERITA PER LE VACANZE INVERNALI

Nei primi tre mesi del 2017, gli italiani hanno confermato la passione per le vacanze sulla neve.

In 9,5 milioni hanno fatto o faranno una vacanza nelle località sciistiche, con una netta preferenza per le montagne italiane.

 

INIZIATIVE A FAVORE DI LAVORATORI E IMPRESE INTERESSATI DAL SISMA

Federalberghi e le organizzazioni sindacali dei lavoratori Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs hanno sottoscritto due avvisi comuni per promuovere iniziative a favore delle imprese e dei lavoratori del settore turismo interessati agli aventi sismici che hanno colpito alcune aree dell’Italia centrale.

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO - AVVISO PUBBLICO MIUR

Il Ministero dell'istruzione ha stanziato 140 milioni di euro per la realizzazione, da parte degli istituti di istruzione di secondo grado, di progetti volti a qualificare e sviluppare i percorsi di alternanza scuola-lavoro. Le attività possono prevedere il convolgimento, a titolo gratuito, di altri soggetti del territorio, tra i quali fondazioni, camere di commercio e rappresentanze economiche e sociali.

CONVENZIONE CON UNOGAS

Federalberghi ha rinnovato la convenzione con Unogas, società leader nella distribuzione del gas e dell'energia elettrica, riconosce ai soci Federalberghi sconti sul prezzo delle forniture di energia elettrica e gas naturale.



​​​​
ATM - ARABIAN TRAVEL MARKET 2017 - 24/04/2017

​ATM, Arabian Travel Market is the market leading, international travel and tourism event unlocking business potential within the Middle East for inbound and outbound tourism professionals. Tourism destinations from around the world showcase a diverse range of accommodation options, breathtaking tourism attractions, travel technology and key airline routes.  ATM is a truly international event, bringing together travel professionals from 86 countries and regions to Dubai for four days.

67A ASSEMBLEA FEDERALBERGHI - 12/05/2017

​La 67a Assemblea Nazionale di Federalberghi si svolgerà a Rapallo, dal 12 al 14 maggio 2017.