Nei territori direttamente ed indirettamente interessati dal sisma che ha colpito alcune località dell'Italia centrale sono presenti circa 10.000 imprese del turismo, che nel mese di agosto danno lavoro a più di 50.000 lavoratori dipendenti e accolgono ogni anno oltre 19 milioni di presenze turistiche, italiane e straniere.

 

Le organizzazioni maggiormente rappresentative del settore turismo, nell'esprimere solidarietà alle vittime del terremoto ed alle loro famiglie e grande apprezzamento per tutti coloro che sono impegnati nelle operazioni di soccorso, oltre a sostenere raccolte di fondi e di aiuti umanitari, hanno sottoscritto un avviso comune per promuovere iniziative per la tutela dei lavoratori e delle imprese.

 

Un primo blocco di interventi riguarda attività di diretta competenza delle parti sociali, come l'attivazione degli istituti contrattuali che consentono di ridurre l'orario di lavoro contenendo l'impatto sulla retribuzione (gestione delle ferie, dei permessi e della flessibilità dell'orario di lavoro e accordi per l'accesso agli ammortizzatori sociali) e l'erogazione di interventi di sostegno utilizzando le risorse della rete degli enti bilaterali.

 

Ulteriori misure, che richiedono l'intervento delle istituzioni, riguardano la necessità di garantire l'intervento della cassa integrazione, sospendere i vari termini, inclusi quelli inerenti il pagamento di tasse, contributi e mutui, garantire le risorse necessarie per porre rimedio ai danni materiali ed economici provocati dal terremoto e per svolgere una campagna di promozione volta a rilanciare l'immagine turistica dei territori, in Italia ed all'estero.

 

Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi, evidenzia l'obiettivo perseguito dalle parti sociali: salvaguardare le attività economiche e i posti di lavoro, condizione imprescindibile per assicurare la permanenza in loco delle persone e la ricostruzione dei centri abitati.

 

Gli equilibri su cui si fonda l'economia del turismo, prosegue Bocca, sono molto delicati e - ferma restando l'esigenza di rivolgere attenzione prioritaria alle località direttamente investite dal sisma ed alle realtà che hanno subito danni strutturali - occorre considerare anche l'impatto economico generato dalle partenze anticipate dei turisti, dalla cancellazione di prenotazioni e di eventi, e dalle contrazioni dei flussi turistici e, più in generale, delle attività economiche che probabilmente si verificheranno nei prossimi mesi.

 

Bocca conclude ricordando che, con l'approssimarsi dell'inverno, la vita nelle tende si farà dura e che molti soci di Federalberghi sono pronti a collaborare con la protezione civile al fine di fornire un alloggio temporaneo a quanti ne abbiano bisogno, fermo restando l'obiettivo di non allontanare le persone dai luoghi cari.

 






TURISMO E SHADOW ECONOMY

Il sommerso nel turismo ha superato il livello di guardia. 

Bocca: gravi conseguenze per i consumatori, per la collettività e per il mercato. 

La cedolare secca è una misura apprezzabile, che va irrobustita.

 

PARITY RATE - DISEGNO DI LEGGE CONCORRENZA

Il Senato ha finalmente approvato il disegno di legge per la concorrenza ed il mercato, che sancisce l’abrogazione dell’obbligo di parity rate.

PONTE DEL PRIMO MAGGIO - OLTRE SETTE MILIONI GLI ITALIANI IN VACANZA

Oltre 7 milioni di italiani in vacanza per il ponte del Primo maggio. Bocca: L’Italia resta la destinazione preferita.

CHIUSURA UFFICI - 29 E 30 GIUGNO 2017

Il 29 ed il 30 giugno 2017 gli uffici federali rimarranno chiusi.

ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - LIVELLI REDDITUALI 2017-2018

L'INPS ha diramato i livelli reddituali dell'assegno per il nucleo familiare per l'annualità 2017-18. Per effetto dell'andamento negativo dell'indice di variazione dei prezzi, tali livelli restano immutati rispetto al 2016.

TFR APRILE 2017

Il tasso di rivalutazione del trattamento di fine rapporto accantonato e rivalutato al 31 dicembre 2016, da applicarsi in relazione ai rapporti di lavoro che hanno avuto termine nel periodo 15 aprile 2017 - 14 maggio 2017, è pari allo 1,247757%.



​​​​
RIUNIONE DEI DIRETTORI (TERNI) - 15/06/2017

Riunione dei direttori e dei segretari delle organizzazioni aderenti a Federalberghi

TRAVEL INDUSTRY EXHIBITION - SYDNEY - 20/07/2017

​The Travel Industry Exhibition & Conference is a trade-only event that connects buyers and suppliers of travel services and products and provides a key forum to shape the future of the industry through networking and education. The program will include a key forum for education, updates, networking and making new connections. The expo will also be showcasing travel products and services to people from across the industry, with the show providing a cost-effective and convenient way of updating key travel distribution channels. The trade only event is open to travel industry professionals only and is free to attend.

TRAVEL INDUSTRY EXHIBITION - MELBOURNE - 25/07/2017

​The Travel Industry Exhibition & Conference is a trade-only event that connects buyers and suppliers of travel services and products and provides a key forum to shape the future of the industry through networking and education. The program will include a key forum for education, updates, networking and making new connections. The expo will also be showcasing travel products and services to people from across the industry, with the show providing a cost-effective and convenient way of updating key travel distribution channels. The trade only event is open to travel industry professionals only and is free to attend.