La Camera dei Deputati ha approvato a larghissima maggioranza (434 voti favorevoli, 4 contrari e 3 astenuti) un emendamento al disegno di legge per il mercato e la concorrenza, con il quale si vietano le clausole che impediscono agli alberghi di pubblicare sul proprio sito internet un prezzo più basso di quello pubblicato sui portali di prenotazione.

 

"Si tratta di una decisione che dà ragione al mercato e al buon senso e stabilisce un nuovo e più corretto equilibrio nel rapporto tra le imprese ricettive e le multinazionali dell'intermediazione, completando il percorso che l'Antitrust aveva iniziato e timidamente lasciato a metà" dichiara Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi.

 

Il presidente di Federalberghi "ringrazia il Ministro del Turismo, i relatori, i deputati che hanno presentato le proposte emendative e tutti i parlamentari che hanno contribuito all'approvazione della norma, che concorre alla costruzione di un mercato più libero ed efficiente".

 

"I primi a beneficiare di questa importante novità - evidenzia Bocca - saranno i consumatori. Non tutti lo sanno, ma quando un portale promette il miglior prezzo, in realtà sta dicendo che ha proibito all'albergo di offrire un prezzo più conveniente sul proprio sito internet."

 

Inoltre, secondo Bocca, "quando la legge entrerà in vigore, dopo la definitiva approvazione in Senato, tutti gli attori saranno spronati a nuovi investimenti e ad una gestione più efficiente. Gli alberghi che vorranno potenziare le vendite dirette dovranno aumentare gli investimenti in tecnologia e nella formazione degli addetti. A loro volta, i portali, non potendo più contare sulla rendita di posizione offerta dalle clausole di parity, dovranno investire sulla qualità del servizio e sulla riduzione delle commissioni."

 

 "A ciò si aggiunga che la norma approvata Il 6 ottobre colma un consistente divario con la Francia, nostro principale concorrente, che ha abolito la parity rate con la legge Macron, entrata in vigore il 6 agosto scorso. Il medesimo principio è applicato anche in Germania, in seguito ad una decisione del Bundeskartellamt del 20 dicembre 2013. I tre paesi, con oltre 200mila hotel e più di 6 milioni di posti letto, possiedono più del 40% della capacità ricettiva dell'Unione Europea."

 

Bocca ricorda infine che, "in attesa dell'entrata in vigore della nuova legge, i consumatori possono già oggi contattare direttamente l'albergo, telefonicamente o mediante posta elettronica, per verificare la disponibilità di prezzi o condizioni migliorative rispetto a quelli pubblicati online".






NASCE FEDERALBERGHI EXTRA

La Giunta Esecutiva di Federalberghi ha deliberato la nascita di “Federalberghi extra”, il sindacato nazionale delle attività turistico ricettive extralberghiere.

 

 

PREVENZIONE INCENDI - APPROVAZIONE DELLA PROROGA IN SENATO

L’approvazione al Senato del decreto legge milleproroghe rappresenta per il comparto turistico italiano una boccata di ossigeno e pone le condizioni per proseguire con serenità il percorso di miglioramento della sicurezza in seno alle strutture ricettive, in attesa che venga varata una misura definitiva.

 

 

BENE AMSTERDAM CHE SANZIONA GLI IRREGOLARI DI AIRBNB

“Il comune di Amsterdam è intervenuto duramente contro irregolarità rilevate nella gestione di alcuni affitti attraverso Airbnb. La città ha infatti imposto una multa salata (per un totale di 279 mila euro) al proprietario ed al servizio di portineria di 11 appartamenti che erano stati messi “in vetrina” sulla ben nota piattaforma senza rispettare i canoni previsti. Tutto questo è stato possibile perché nei Paesi Bassi è stata messa a punto una normativa ad hoc”.

 

COSTITUZIONE DI FEDERALBERGHI EXTRA

Federalberghi, promuove la costituzione di Federalberghi extra, sindacato nazionale di rappresentanza delle attività extralberghiere.

Possono aderire al nuovo sindacato le attività ricettive extralberghiere, singole ed aggregate, che si riconoscano nel codice etico della Federazione e che si impegnino a mantenere un comportamento rispettoso delle leggi e dei contratti, a tutela dei consumatori, dei lavoratori, delle imprese concorrenti e di tutta la collettività.

 

 

 

WELFARE E CONTRATTAZIONE

Il 22 febbraio, a Grosseto, si svolgerà il convegno su “Welfare e contrattazione” organizzato dall’Ente bilaterale per il turismo della Toscana. Interverranno, tra gli altri, il sen. prof. Tiziano Treu, già Ministro del Lavoro, e il direttore generale di Federalberghi, Alessandro Massimo Nucara.

L'appuntamento è alle ore 9:00, presso la sala Pegaso (Piazza Dante, 35).

SIAE - ZONE TERREMOTATE

In considerazione dei tragici eventi sismici che si sono verificati nei mesi scorsi, la SIAE ha comunicato la sospensione, fino al 30 giugno 2017, dei termini di pagamento degli abbonamenti per musica d’ambiente in tutti i 131 Comuni indicati nei provvedimenti delle Autorità Governative preposte. Pertanto le aziende ubicate nei Comuni interessati non riceveranno in questi giorni dalla SIAE l’avviso di pagamento per il rinnovo dell’abbonamento per l’anno 2017, in scadenza il prossimo 24 marzo.



​​​​
​​RIUNIONE DEI DIRETTORI (CASTELRAIMONDO) - 02/03/2017

Riunione dei direttori e dei segretari delle organizzazioni aderenti a Federalberghi 

ITB BERLIN CONVENTION - 08/03/2017

​ITB Berlin Convention is the Leading Travel Industry Think Tank – it has established itself as the industry’s main knowledge platform. Top-notch presentations on global trends and innovation make the convention a path-breaking event for the whole tourism industry.

 

200 trendsetting events and a program which focuses on today’s burning issues

400 renowned top speakers discuss innovative business models

26,000 participants attended the lectures, discussions and workshops – trend: upwards

MITT - MOSCOW INTERNATIONAL TRAVEL & TURISM EXHIBITION - 14/03/2017

​MITT is Russia’s largest and longest running travel exhibition. With over 1,800 participating companies and 192+ destinations, it is the key meeting place for the industry and an opportunity to catch up with colleagues and clients. In addition, it enables participants to increase awareness of their destination, gain a real feel for the Russian travel market and gauge demand for their services.

 

MITT welcomes both trade and consumer visitors, with specific "trade only" days. In 2016, the event recorded an attendance of 28,035 unique visitors, 76% of whom were travel trade professionals. As Russia’s travel industry evolves, MITT remains the key industry forum for travel professionals.

 

MITT is organised by ITE Group. The Group is one of the world’s leading organisers of international trade exhibitions and conferences.