La Camera dei Deputati ha approvato a larghissima maggioranza (434 voti favorevoli, 4 contrari e 3 astenuti) un emendamento al disegno di legge per il mercato e la concorrenza, con il quale si vietano le clausole che impediscono agli alberghi di pubblicare sul proprio sito internet un prezzo più basso di quello pubblicato sui portali di prenotazione.

 

"Si tratta di una decisione che dà ragione al mercato e al buon senso e stabilisce un nuovo e più corretto equilibrio nel rapporto tra le imprese ricettive e le multinazionali dell'intermediazione, completando il percorso che l'Antitrust aveva iniziato e timidamente lasciato a metà" dichiara Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi.

 

Il presidente di Federalberghi "ringrazia il Ministro del Turismo, i relatori, i deputati che hanno presentato le proposte emendative e tutti i parlamentari che hanno contribuito all'approvazione della norma, che concorre alla costruzione di un mercato più libero ed efficiente".

 

"I primi a beneficiare di questa importante novità - evidenzia Bocca - saranno i consumatori. Non tutti lo sanno, ma quando un portale promette il miglior prezzo, in realtà sta dicendo che ha proibito all'albergo di offrire un prezzo più conveniente sul proprio sito internet."

 

Inoltre, secondo Bocca, "quando la legge entrerà in vigore, dopo la definitiva approvazione in Senato, tutti gli attori saranno spronati a nuovi investimenti e ad una gestione più efficiente. Gli alberghi che vorranno potenziare le vendite dirette dovranno aumentare gli investimenti in tecnologia e nella formazione degli addetti. A loro volta, i portali, non potendo più contare sulla rendita di posizione offerta dalle clausole di parity, dovranno investire sulla qualità del servizio e sulla riduzione delle commissioni."

 

 "A ciò si aggiunga che la norma approvata Il 6 ottobre colma un consistente divario con la Francia, nostro principale concorrente, che ha abolito la parity rate con la legge Macron, entrata in vigore il 6 agosto scorso. Il medesimo principio è applicato anche in Germania, in seguito ad una decisione del Bundeskartellamt del 20 dicembre 2013. I tre paesi, con oltre 200mila hotel e più di 6 milioni di posti letto, possiedono più del 40% della capacità ricettiva dell'Unione Europea."

 

Bocca ricorda infine che, "in attesa dell'entrata in vigore della nuova legge, i consumatori possono già oggi contattare direttamente l'albergo, telefonicamente o mediante posta elettronica, per verificare la disponibilità di prezzi o condizioni migliorative rispetto a quelli pubblicati online".






25 APRILE - 7 MILIONI GLI ITALIANI IN VACANZA

Per il ponte del 25 aprile saranno 7 milioni e 514 mila gli italiani in vacanza; 2,32 miliardi di euro il giro d'affari.

Bocca: un trend positivo ma occorre mantenerlo con il giusto supporto da indirizzare al settore

PASQUA, DIECI MILIONI DI ITALIANI IN VACANZA

Segnale di ripresa che invita a un moderato ottimismo. L'aumento delle presenze grazie anche al calendario delle festività che cadono in un periodo in cui la stagione è più calda.

ITALIA META PREFERITA PER LE VACANZE INVERNALI

Nei primi tre mesi del 2017, gli italiani hanno confermato la passione per le vacanze sulla neve.

In 9,5 milioni hanno fatto o faranno una vacanza nelle località sciistiche, con una netta preferenza per le montagne italiane.

 

INIZIATIVE A FAVORE DI LAVORATORI E IMPRESE INTERESSATI DAL SISMA

Federalberghi e le organizzazioni sindacali dei lavoratori Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs hanno sottoscritto due avvisi comuni per promuovere iniziative a favore delle imprese e dei lavoratori del settore turismo interessati agli aventi sismici che hanno colpito alcune aree dell’Italia centrale.

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO - AVVISO PUBBLICO MIUR

Il Ministero dell'istruzione ha stanziato 140 milioni di euro per la realizzazione, da parte degli istituti di istruzione di secondo grado, di progetti volti a qualificare e sviluppare i percorsi di alternanza scuola-lavoro. Le attività possono prevedere il convolgimento, a titolo gratuito, di altri soggetti del territorio, tra i quali fondazioni, camere di commercio e rappresentanze economiche e sociali.

CONVENZIONE CON UNOGAS

Federalberghi ha rinnovato la convenzione con Unogas, società leader nella distribuzione del gas e dell'energia elettrica, riconosce ai soci Federalberghi sconti sul prezzo delle forniture di energia elettrica e gas naturale.



​​​​
ATM - ARABIAN TRAVEL MARKET 2017 - 24/04/2017

​ATM, Arabian Travel Market is the market leading, international travel and tourism event unlocking business potential within the Middle East for inbound and outbound tourism professionals. Tourism destinations from around the world showcase a diverse range of accommodation options, breathtaking tourism attractions, travel technology and key airline routes.  ATM is a truly international event, bringing together travel professionals from 86 countries and regions to Dubai for four days.

67A ASSEMBLEA FEDERALBERGHI - 12/05/2017

​La 67a Assemblea Nazionale di Federalberghi si svolgerà a Rapallo, dal 12 al 14 maggio 2017.