L’assemblea generale di Federalberghi ha approvato una petizione “per sollecitare il Governo italiano a intervenire con urgenza a tutela delle imprese e dei lavoratori del turismo prima che sia troppo tardi”.

I principali interventi richiesti dagli albergatori sono: riconoscimento di ristori efficaci, proroga delle rate dei mutui e concessione di prestiti ventennali, esonero per il 2021 dal pagamento delle imposte (in primis, IMU, TARI e canone RAI), sostegno alle imprese in affitto per il pagamento del canone di locazione, riduzione dell’aliquota IVA al 5%, sgravi contributivi per le imprese che richiamano in servizio il personale e sostegno al reddito per i lavoratori che rimangono disoccupati o sospesi.

I primi firmatari della petizione sono il presidente Bocca e i presidenti delle 120 organizzazioni presenti in assemblea, in rappresentanza di 27.000 imprese turistico ricettive e termali.

Anche singoli imprenditori, lavoratori e cittadini possono aggiungere la propria firma, sottoscrivendo la petizione online al seguente link.


Federalberghi chiede di correggere il decreto sostegni

Per realizzare l’intento perequativo che più volte era stato annunciato nei mesi scorsi, riteniamo necessario che il calcolo dei ristori venga effettuato considerando il danno subito nell’intero periodo pandemico (marzo 2020 - febbraio 2021).

Inoltre, chiediamo che venga eliminato il tetto di 5 milioni di euro, che taglia fuori molte imprese alberghiere di dimensioni medie e grandi, e che il limite di 150.000 euro venga applicato per ogni singola struttura ricettiva (e non per impresa).

ISTAT certifica il crollo del fatturato degli alberghi

L’Istat certifica per il quarto trimestre del 2020 una perdita di fatturato per i servizi ricettivi del 70% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Se guardiamo all’intero 2020, la perdita si assesta sul 54,9%. L’Istituto nazionale di statistica ufficializza ciò che Federalberghi dice oramai da un anno: la crisi ha colpito gli alberghi più duramente di altri settori.

auguri di buon lavoro al nuovo Ministro del turismo

Rivolgiamo i migliori auguri di buon lavoro all'on.le Massimo Garavaglia, neo Ministro del turismo, e ringraziamo il presidente del Consiglio dei ministri, prof. Mario Draghi, per l'attenzione dedicata al nostro settore, al quale vengono finalmente dedicati il rilievo e l'attenzione che merita.

prenotazioni online e sicurezza degli incassi - slide dei seminari di presentazione del servizio “Incasso senza pensieri”

È disponibile, presso le associazioni territoriali aderenti a Federalberghi, una selezione delle slide dei seminari di presentazione di “Incasso senza pensieri”, il nuovo servizio realizzato da Nexi con la collaborazione di Federalberghi per migliorare la sicurezza dei pagamenti online.

SIAE - riduzione dei compensi

In considerazione della grave situazione in cui versano le imprese del nostro settore a causa dell’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del coronavirus, la SIAE ha previsto una riduzione dei compensi per la musica d’ambiente e una ulteriore proroga del termine per il rinnovo degli abbonamenti dal 30 aprile al 30 giugno 2021.

ANF - lavoratori destinatari di prestazioni a sostegno del reddito

L’INPS ha fornito chiarimenti sulla modalità di presentazione della domanda di assegno per il nucleo familiare per i lavoratori beneficiari di prestazioni a sostegno del reddito, in caso di sospensione e/o riduzione dell’attività produttiva e di indennità di mancato avvio, e illustra le disposizioni necessarie a verificare il diritto e la misura della prestazione.

​​​​
Collegio dei Revisori dei Conti (videoconferenza) - 09/03/2021

Riunione del Collegio dei Revisori dei Conti di Federalberghi