• Federalberghi

    Federalberghi è la principale organizzazione imprenditoriale del settore turistico-ricettivo in Italia.

     

    L'associazione rappresenta le istanze e gli interessi degli albergatori nei confronti delle istituzioni e delle organizzazioni politiche, economiche e sindacali.

     

    Aderiscono a Federalberghi più di 27.000 alberghi su un totale di circa 33.000, attraverso 127 Associazioni territoriali.

     

    È socio fondatore di Hotrec, la Confederazione europea degli hotel, dei ristoranti e dei bar ed aderisce a Confcommercio, ove ha dato vita a Confturismo.

     

    Il Presidente è Bernabò Bocca, il Direttore Generale è Alessandro Massimo Nucara.

  • Hotel e affitti brevi, due modelli di turismo a confronto

    Sono superiori a 57 miliardi di euro i consumi turistici realizzati nel 2022 nei primi 500 comuni italiani a vocazione turistica, di cui l’88% (50,3 miliardi) relativi a presenze ufficiali e il 12% (6,8 miliardi) relativi a presenze “non osservate”.

    I pernottamenti non rilevati, che rappresentano il 23,6% dei flussi turistici, generano solo l’11,9% dei consumi e, di conseguenza, un’analoga percentuale nella creazione di ricchezza e di occupazione.

    Sono questi i principali risultati di un rapporto presentato in occasione della 73a assemblea Federalberghi.

    Il testo integrale dello studio “Alberghi e affitti brevi – modelli di sviluppo locale a confronto”, realizzato da Sociometrica in collaborazione con il CFMT (Centro di Formazione Management del Terziario), è disponibile sul sito www.federalberghi.it.

  • Il Turismo Lavora per l'Italia

    L’economia turistica offre un contributo decisivo alla produzione della ricchezza italiana, allo sviluppo dell’occupazione, all’attivo della bilancia valutaria.

     

    Il manifesto programmatico di Federalberghi indica oltre cento misure per sostenerne la crescita.

     

    Tra le priorità indicate, spiccano la diminuzione della pressione fiscale (in primis ridurre le tasse sugli immobili, che gravano sulle imprese anche quando sono chiuse o semivuote), il sostegno agli investimenti (con il potenziamento del credito di imposta per la riqualificazione delle strutture ricettive), lo sviluppo di nuovi servizi (riformando le regole anacronistiche che non consentono agli alberghi di ampliare l’offerta), il contrasto all’abusivismo dilagante (per garantire la sicurezza e tutelare turisti, cittadini, lavoratori, imprese ed erario), l’ammodernamento delle reti e delle infrastrutture (per far sì che tutto il nostro paese sia fruibile ed accessibile).

     

    clicca qui per scaricare il documento

     

  • L’apprendistato duale come sistema per costruire nuove competenze: le sfide per il settore del turismo e il ruolo di Federalberghi

    I tre maggiori player del settore turismo, Federalberghi in rappresentanza delle imprese turistico ricettive, la Rete nazionale degli istituti alberghieri – Re.Na.I.A. per le scuole secondarie superiori e la Rete degli ITS Turismo per gli istituti tecnologici superiori hanno stretto un patto per promuovere, attraverso l’apprendistato duale, l’ingresso di giovani qualificati nel mondo dell’ospitalità.

     

    Le intese costituiscono l’implementazione della strategia comune per promuovere orientamento, conoscenza e occupazione che i tre partner condividono da tempo, volta ad accrescere il livello di professionalità del settore e a conservarne le caratteristiche di inclusività che lo caratterizzano da sempre.

     

    La pubblicazione realizzata da Federalberghi per illustrare le caratteristiche delle due tipologie di apprendistato, le modalità applicative delle due intese e la relativa documentazione è disponibile qui.

  • in albergo è differente!

    Se non è in albergo, non è una vera vacanza: lo pensa l’88,8% degli Italiani, che scelgono il soggiorno in hotel piuttosto che negli affitti brevi in case private.

     

    È questo il dato, rilevato da Sociometrica, che ha dato origine al concept strategico della campagna di comunicazione realizzata da The Washing Machine per Federalberghi, con la collaborazione di CFMT.

     

    È, questa, una combinazione di suggestioni che vengono trasmesse al target attraverso una selezione di immagini fotografiche, fedeli alla realtà e al tempo stesso evocative: una donna che si rilassa in una spa, una serie di asciugamani morbidi e profumati…immagini che non lasciano dubbi: “in albergo è differente”.

     

    Il copy nei messaggi utilizza la formula “da noi” per richiamare la fondamentale “umanità” dell’albergo, che è innanzitutto fatto di persone, quelle che accolgono, ospitano, servono, e quelle che si incontrano.

  • prenota direttamente - book direct

    Hotrec, la confederazione europea delle imprese alberghiere e della ristorazione, ha lanciato la campagna “PRENOTA DIRETTAMENTE”, che illustra i vantaggi disponibili per i clienti che si rivolgono direttamente alle strutture ricettive.

     

    La relazione diretta, come in qualsiasi altro campo della vita, contribuisce a rafforzare e a personalizzare la relazione tra cliente e fornitore. Inoltre, il contatto diretto consente ai viaggiatori di ricevere informazioni di prima mano in relazione alle disponibilità, alla possibilità di soddisfare richieste specifiche e di beneficiare di eventuali offerte speciali o servizi e condizioni particolari.

     

    Ci sono diversi modi di prenotare direttamente, che vengono indicati sul sito web degli alberghi e nei messaggi promozionali. Il cliente può scegliere lo strumento che ritiene più congeniale, tra cui il sito internet della struttura ricettiva, la posta elettronica, i canali social, i sistemi di messaggistica, il contatto telefonico e tanti altri ancora, incluso il contatto di persona alla reception.

     

     

  • Federalberghi e Google insieme per il turismo

     

     

    Google e Federalberghi hanno selezionato un bouquet di corsi per aiutare gli albergatori a migliorare la propria presenza online e perfezionare le proprie conoscenze sul marketing digitale. I corsi sono gratuiti e flessibili: è possibile adattare il proprio piano di studio come si preferisce, selezionando singoli moduli o seguendo uno o più corsi completi.

     

    Per scoprire tutti i corsi clicca qui.

  • la bussola dell'albergatore

    Il manuale di business per l’impresa alberghiera “L’Albergo”, volume della collana “Le Bussole”, realizzato da Federalberghi e Confcommercio, è una guida pratica ed operativa, con suggerimenti per migliorare la gestione, indicazioni sulle preferenze dei consumatori ed i nuovi trend del mercato.

     

    Scritto con un linguaggio concreto, il testo si focalizza sulle attività principali dell’impresa alberghiera, approfondendo il tema di internet e dei social media: strumenti che, se si conoscono bene, possono rivelarsi di estrema efficacia per la promozione di un’azienda, l’ampliamento della sua clientela o per il rinnovamento della sua gestione.

     

Sul numero 10/2024 della newsletter di Federalberghi si parla di valorizzazione delle esperienze di alternanza scuola-lavoro, delle convenzioni di Federalberghi con Daikin e con Nexi e di tanto altro ancora.

Il 2024 si è aperto sotto i migliori auspici: le presenze in albergo nei primi due mesi dell’anno sono aumentate del 3,6% rispetto al 2019 (+1,7% per gli italiani e +5,7% per gli stranieri), la spesa dei turisti stranieri in Italia (dopo i 51,7 miliardi del 2023) nel solo mese di gennaio si è attestata sui 2,7 miliardi di euro, i passeggeri negli aeroporti italiani sono stati 40,2 milioni nel primo trimestre (+7,2% rispetto al 2019). Al contempo, però, gli indicatori fiducia delle imprese, delle imprese turistiche e dei consumatori sono in calo.

 

Hotrec, la confederazione europea delle imprese alberghiere e della ristorazione, della quale Federalberghi è socio fondatore, ha presentato il “Manifesto for the Future of European Hospitality”.

Il manifesto indica le priorità per la legislatura europea 2024 – 2029, con particolare riferimento allo sviluppo dell’economia del turismo, al mercato del lavoro, alla digitalizzazione e alla sostenibilità.

Il decreto legge 4 maggio 2023, n. 48 ha introdotto misure volte a garantire una maggiore sicurezza ed efficacia dei Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO) svolti dagli studenti in azienda. Federalberghi ha redatto un volume a supporto delle aziende.

Relazione sull'attività di Federalberghi nell'anno 2023 approvata dall'Assemblea di Federalberghi, a Viareggio, il 10 maggio 2024.

Testo dell’avviso comune 12 settembre 2022 sottoscritto da Federalberghi e dalle altre organizzazioni datoriali titolari di CCNL che trovano applicazione nel settore turismo e dalle organizzazioni sindacali dei lavoratori Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs, sul sostegno urgente dell'occupazione nelle imprese turistiche colpite dalle emergenze pandemica, bellica ed energetica.

Le Associazioni Territoriali
Mappa dell'ItaliaPugliaMoliseCampaniaAbruzzoMarcheLazioUmbriaBasilicataToscanaEmilia RomagnaCalabria
Gli alberghi italiani

Turismo d'Italia, n. 1 del 2024

bene AGCOM su gestione diritti d'autore

La delibera dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, che ha accertato la violazione di alcune norme sulla gestione collettiva del diritto d’autore da parte dell’Associazione LEA, conferma la concretezza dei rischi che Confcommercio, Federalberghi e Fipe hanno segnalato a più riprese, sin dal marzo 2022.

l'intelligenza artificiale e gli hotel

Federalberghi e Cfmt presentano un manuale sull’impatto dell’intelligenza artificiale all’interno degli hotel.

Bocca: un alleato formidabile, che dobbiamo imparare a governare.

A Viareggio la 74a Assemblea Nazionale Federalberghi

All’indomani del passaggio della sesta tappa del Giro d’Italia, Viareggio rimane sotto i riflettori per l’avvio dei lavori della 74a Assemblea Nazionale della Federalberghi. A ridosso dell’evento ciclistico, nella terra in cui si celebra il centenario della morte del compositore lucchese Giacomo Puccini e nei luoghi del celeberrimo Carnevale, gli albergatori d’Italia si sono dati appuntamento per la tre giorni di kermesse dedicata al mondo dell’ospitalità e del turismo.

Bocca: "Dal Giro d'Italia la corsa al futuro. I grandi eventi forte assist per il turismo."

banca dati strutture ricettive

Il Ministero del Turismo ha pubblicato il decreto che individua le modalità di interoperabilità tra la banca dati nazionale delle strutture turistico ricettive e delle unità immobiliari in locazione breve o per finalità turistiche e le banche dati regionali e delle Province autonome. Al fine di assicurare l’entrata in esercizio della banca dati nazionale delle strutture ricettive e degli immobili destinati a locazione breve o per finalità turistiche (“BDSR”) e il suo successivo funzionamento a regime, si prevede lo svolgimento di una fase 1 (c.d. “Pilota”) che coinvolge il Ministero del Turismo, e le Regioni e le Province autonome. La fase 1 Pilota è strettamente connessa alla verifica e risoluzione delle eventuali criticità di natura tecnica e informativa. Attivata l’interoperabilità, l’utente può completare le informazioni richieste al fine di ottenere il CIN provvisorio (c.d. “CIN 1”). A conclusione della Fase 1 Pilota e comunque entro il 1° settembre 2024, è prevista la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dell’Avviso attestante l’entrata in funzione della BDSR e del portale telematico del Ministero del Turismo per l’assegnazione del CIN, che dà avvio alla Fase 2.

decreto-legge salva casa

È entrato in vigore il decreto-legge cosiddetto “Salva casa”, finalizzato a superare alcune rigidità della normativa urbanistica vigente, e ad agevolare la regolarizzazione degli immobili in presenza di difformità minori rispetto allo stato legittimo, la cui sussistenza è necessaria sia per la relativa commerciabilità, sia per l’esecuzione di interventi di riqualificazione e rigenerazione.

Rapporto biennale sulla situazione del personale maschile e femminile - nuovo modello telematico

Il Ministero del lavoro ha emanato il decreto interministeriale di definizione delle modalità per la redazione del Rapporto sulla situazione del personale maschile e femminile da parte delle aziende pubbliche e private che occupano oltre 50 dipendenti, ai sensi dell’articolo 46 del decreto legislativo n. 198 del 2006.

​​​​
Riunione Commissione Sindacale (Roma) - 14/06/2024

Riunione della Commissione Sindacale di Federalberghi

Riunione dei direttori (Agerola) - 20/06/2024

Riunione dei direttori e dei segretari delle organizzazioni aderenti